"ICARUS"

SIMULATORE DEL TRAFFICO AEREO PER CONTROLLORI DI VOLO E RADARISTI

Grazie ad un potente ambiente di simulazione e ad Asset personalizzabili, ICARUS rappresenta l’ultima frontiera della didattica, dove i futuri controllori di volo possono essere addestrati in un mondo virtuale, in grado di rappresentare fedelmente tutte le dinamiche principali della  gestione del traffico aereo.

Una visione panoramica

Grazie a 3 monitor da 50″, il simulatore ICARUS regala una visione panoramica dell’ambiente virtuale, permettendo allo studente  di osservare l’intero panorama in qualunque momento, con un angolo di visuale vicino a quello dell’occhio umano.

E’ anche possibile adattare il simulatore ai più moderni visori di realtà virtuale, permettendo una simulazione immersiva VR.

Un docente in grado di pilotare la simulazione

Il docente, utilizzando un secondo computer, potrà letteralmente pilotare la simulazione, potendo così creare dinamiche sempre nuove nell’ambiente virtuale. Funzionalità come creazione e gestione dei mezzi e aeromobili, variazione del tempo meteorologico e dell’ora, e tante altre. É possibile delegare ad altre postazioni il controllo dei veicoli durante la simulazione o visualizzare il radar di torre, permettendo anche ad altri studenti di partecipare attivamente allo svolgimento.
La simulazione inoltre potrà essere “riavvolta” come una registrazione, permettendo così una più avanzata didattica.

Radar Avanzato

Una cura particolare è stata posta nello sviluppo di un sistema Radar più completo e realistico possibile, che tenga fede alle reali esigenze formative.
Lo sviluppo del radar e del “PAR” (Precision Approach Radar) è avvenuto congiuntamente con il “R.A.C.S.A” (Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo) dell’aeroporto militare di Pratica di Mare (LIRE).
Le funzioni attribuite ai Radar possono essere completamente personalizzate dal docente, dal radarista e dagli stessi piloti partecipanti alla simulazione.

Mappe vaste e personalizzate

Le mappe di ICARUS sono estremamente vaste, coprono diverse decine di km quadrati e possono essere di fantasia o riprendere fedelmente luoghi reali. Queste mappe, a loro volta, sono inserite in un contesto più ampio, di centinaia di km quadrati, permettendo ai mezzi in volo di orientarsi anche grazie al panorama circostante.
Creare mappe personalizzate per il cliente, reali o virtuali, è uno dei veri punti di forza di ICARUS.

Grafica avanzata e mezzi personalizzati

I mezzi all’interno del simulatore possono essere personalizzati. Oltre all’aggiunta delle livree delle varie compagnie aeree, è possibile soddisfare le richieste del cliente e creare da zero veicoli specifici che non fanno già parte del nostro vasto comparto mezzi. Ogni versione di ICARUS sarà quindi interamente dedicata agli scenari richiesti in fase di ordine. Vedere questi mezzi muoversi e decollare in un ambiente grafico moderno e avanzato, ha un grande valore didattico grazie al forte coinvolgimento dell’allievo.

Il simulatore si basa su un hardware commerciale di ultima generazione, lo stesso usato nell’ambito dei video-games. Queste specifiche garantiscono uno dei più moderni ed efficaci metodi di insegnamento per i futuri controllori di volo.

L’hardware è così suddiviso:
– Computer Unità Torre di controllo;
– Computer Piloti;
– Computer Radar;
– Computer PAR;
– Computer Gestione Luci e Meteo;
– Computer Unità Docente.

– Più piloti connessi contemporaneamente nella simulazione;
– Funzionalità Radar avanzate;
– Funzionalità PAR avanzate;
– Funzionalità gestione metereologica;
– Gestione illuminazione aeroporti;
– Riproduzione aeroporti reali o immaginari;
– Ampio comparto velivoli espandibile;
– Simulazione Torre di controllo.*

*Possibilità di utilizzare 3 monitor 4k da 65″ o Headset VR.

 

Unità Docente:

– Libertà di movimento rapido;
–Creazione e gestione movimento dei velivoli;
– Possibilità di pilotare i velivoli;
– Controllo real-time meteo;
– Avvio, Pausa e riavvolgi della simulazione;
– Assegnazione velivoli al pilota;
– Accesso alla vista dell’allievo e dei velivoli;
– Possibilità di salvare l’esercizio creato;
– Altre funzioni avanzate.



Il nostro hardware e in nostro ambiente simulativo, grazie anche alla notevole quantità di asset generati negli anni e  alla nostra capacità di crearne sempre di nuovi, risulta particolarmente flessibile alle richieste del cliente. 

Creare simulatori del tutto nuovi, partendo dal nostro motore grafico, è un compito che rientra perfettamente nelle nostre capacità. Oltre all’hardware sopra elencato, è possibile interfacciarsi con quasi qualunque tipo di periferica, dal volante alla cloche, passando per i controller più disparati.